Conosci OpenStreetMap?

Sicuramente sì … ma oltre ad essere l’argomento che preferisco, penso sia un modo per conoscere il mondo open source e avvicinarsi all’idea di lavorare su progetti internazionali, attraverso gruppi locali sorti un po’ per caso un po’ per passione, come il LUG Legnano.

OpenStreetMap (o semplicemente OSM) è una mappa online, come GoogleMap o BingMap, ma dove chiunque può disegnare la propria città. Recentemente anche GoogleMap, permette di modificare le sue mappe, ma con molte limitazioni. In OSM si può disegnare tutto, dal centro commerciale alla fontanella e dire se questa distribuisce acqua potabile oppure no.

Questo è un bel progetto, a cui tutti, in qualche modo, si possono appassionare, ma quando ci si trova davanti ad una mappa, nascono i primi grossi dubbi, che si traducono in un mancato interesse a continuare.

Io sono un Mapper, per professione e per passione ed in questo secondo caso, mi diverto a raccontare i molti usi di OSM e condivido le mie soluzioni e i trucchetti, per rendere la mappatura facile e interessante. Ecco alcuni consigli:

  1. se si un “camminatore” accendi sempre il GPS del tuo smartphone, attiva il live tracking e scatta foto geotaggate;
  2. se preferisci invece stare davanti al pc e scopri che sulla mappa la zona che ti interessa ha pochi elementi, vai subito nell’editor ID e inizia a ricalcare le mappe di Bing;
  3. anche se nella mappa che stai guardando, ci sono poche informazioni, sicuramente ci sono le strade: prova a cliccare su una di queste e verifica se le informazioni sono giuste; infatti spesso alcune strade non sono classificate e addirittura alcune sono classificate come “primarie” mentre in realtà sono strade tranquille. “Pensa se qualcuno che sta utilizzando un navigatore basato su OSM, riceva informazioni che quella strada è più veloce di altre, soltanto perché qualcuno ha detto che è primaria?”
  4. il secondo passo è andare a vedere come è mappata Milano e cercare qualche elemento geometrico che vorresti inserire nella tua zona, che adesso non c’è; guarda le informazioni e riportale nel punto/linea/area che hai ricalcato nella tua zona; inizia con qualcosa di facile, tipo parcheggi (vedi esempio amenity=parking) o fermate degli autobus (vedi esempio highway=bus_stop);
  5. quando hai mappato almeno 10 elementi, allora sei pronto a guardare l’enciclopedia di OSM … yet another Wiki: wiki.openstreetmap.org;

Sono riuscito a cogliere l’interesse? allora puoi venirci a trovare e c’è molta probabilità che quella sera si parlerà proprio di OpenStreetMap.

Io sono uno dei tanti Mappers e questo è il mio profilo: PJ Hooker.


20150217_Selezione_001

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...